Meditazione

Durante la meditazione la suora che ha l'inginocchiatoio accanto a me

si schiarisce la gola continuamente e tossicchia, qualche volta senza interruzione.

Ad un dato momento m'era venuto il pensiero di cambiare posto durante la meditazione.

 

Siccome però la santa Messa era già finita ho pensato che, se avessi cambiato posto, la suora se ne sarebbe accorta e avrebbe potuto dispiacerle che mi allontanavo da lei.

Decisi di continuare a pregare al mio posto, offrendo a Dio quell'atto di pazienza.

Verso la fine della meditazione, la mia anima fu inondata da una consolazione inviatami da Dio nella misura in cui il mio cuore era in grado di sopportare.

Il Signore inoltre mi fece conoscere che, se mi fossi allontanata da quella suora,

mi sarei allontanata anche da quelle grazie che scesero sulla mia anima.

 

(dal diario di Santa Sr. Faustina Kowalska)